Petrazzuolo: “Sarri? Diamogli il tempo di lavorare, triennale per Reina”

petrazzuoloAntonio Petrazzuolo, dir. di “Napoli Magazine”, è intervenuto a “91° minuto”, su Radio Club 91: “Pepe Reina? Entro 8 giorni dovrebbero esserci delle novità. E’ pronto un triennale per lui. Si è abbassato anche l’ingaggio, ha amici napoletani, è un leader. Sicuramente farà meglio dei suoi predecessori, credo che sia stata una vera e propria scelta di vita. Non mi preoccupa la sua condizione fisica. Sarri? Bisogna dargli il tempo di valutare la rosa a disposizione e di lavorare. Sepe? E’ un giovane importante, probabile che, se non intende fare il secondo, possa restare in un’altra società di serie A. Napoli, chiaramente, non può diventare la succursale dell’Empoli, lo sa Sarri per primo. Valdifiori e Hysaj sono i nomi che vedo più probabili, sul primo ne sapremo di più mercoledì. Giuntoli? Un quadriennale per lui, col Carpi ha fatto bene. Ciò che mi ha colpito di più di Sarri, in questi primi giorni napoletani, è l’umiltà. Sa bene che Napoli rappresenta una sfida notevole per lui”.

 

fonte – napolimagazine

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!