Davide Miceli: “Il Napoli ha smesso di puntare sul grande nome, dando spazio all’organizzazione”

De Laurentiis_DMF_1372 Conferenza stampa De Laurentiis-Benitez 28/5/2015 foto De MartinoA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Daniele Miceli, giornalista

Il Napoli è disposto a spendere fino a 25 milioni per Valdifiori, Hysaj e Saponara. La volontà del club azzurro di assecondare le richieste di Sarri potrebbe far pendere la bilancia verso l’acquisto di tutti e tre i calciatori. Oltretutto, il Napoli si rinforzerà anche in difesa, è necessario capire come gli altri competitor si muoveranno sul mercato, ma mi pare ci sia un cambiamento fisiologico del Napoli: non si tratta di un ridimensionamento, ma certamente di un diverso modo di approcciare al campionato italiano. Il Napoli ha smesso di puntare sul grande nome, dando spazio all’organizzazione.

I presupposti affinchè Sarri possa fare bene nel Napoli ci sono tutti, con l’Empoli ha espresso un gioco spumeggiante e l’organizzazione di squadra può portare al raggiungimento di risultati che il Napoli europeo non ha raggiunto”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti