Napoli, arriva Valdifiori: ”Non vedo l’ora di giocare con Higuain”

NAPOLI – Fine della telenovela: Mirko Valdifiori è il primo colpo del nuovo Napoli di Maurizio Sarri. Dopo l’accordo (trovato già da diversi giorni) tra la società campana e l’Empoli, è stata raggiunta l’intesa anche con il procuratore del giocatore, superando così tutti gli ostacoli che rischiavano di far saltare la trattativa.

FUMATA BIANCA – Valdifiori, 29 anni e grande protagonista dell’ultima stagione con la maglia dell’Empoli, è stato fortemente voluto dal tecnico Sarri, suo grande pupillo, che gli affiderà le chiavi del centrocampo azzurro. L’ormai ex mediano toscano si trova a Castel Volturno per effettuare le visite mediche (presente anche il presidente De Laurentiis), dopodiché firmerà un quadriennale da circa 800 mila euro all’anno.

“GRANDE OCCASIONE” – Lo stesso Valdifiori, attraverso la trasmissione ‘Calciomercato’ su Sportitalia, ha espresso tutta la sua soddisfazione per il buon esito della trattativa: “Sono molto contento, ringrazio il mio agente Mario Giuffredi per come ha gestito questa situazione. Per me è una grande occasione, sono carico, darò il massimo e farò parlare il campo”. A Napoli Valdifiori ritroverà Sarri: “L’ho sentito tre giorni fa per fargli i complimenti – ha confessato -. Lui mi conosce, sa quello che posso dare in campo e poi, ripeto, sarà il campo a parlare”.

L’IPOTESI TORINO   Sull’ex centrocampista dell’Empoli c’era il Torino, fortemente interessato a lui: “Si è parlato tanti mesi di Napoli, si vede che il destino era di andare al Napoli  –  ha detto ancora Valdifiori – . Ora sono concentrato, si è parlato tanto in questi mesi e adesso la cosa principale è che sia arrivata questa firma, poi sono pronto per il Napoli”. Infine, il pupillo di Sarri non ha nascosto l’emozione di giocare con Higuain: “Fino a due anni fa io lottavo in Serie B per raggiungere la Serie A e lui era al Real Madrid. Adesso giocare insieme a lui al Napoli è sicuramente per me un qualcosa di grandissimo, una grande emozione, ma oltre a Higuain lì ci sono altri grandissimi giocatori”.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
Mirko Valdifiori

Fonte: Repubblica

Commenti