Mauro Giuffredi: “Ad oggi Sepe al Napoli è tutto al 50%”

SepeEmpoliA radio Crc, nel corso di Si gonfia la rete, è intervenuto Mauro Giuffredi, procuratore di Sepe e Valdifiori: “Preferisco avere altri tipi di giocatori rispetto a Vargas. Non escludo che Vargas possa fare bene con Sarri date le sue qualità, bisogna vedere se il giocatore ha la voglia di seguire Sarri. Su Sepe la cosa migliore può essere sia di andare a giocare sia di rimanere a Napoli, nella seconda ipotesi potrebbe imparare tanto da Reina, in questo caso potrebbe trovare spazio viste le tante partite che dovrà disputare il Napoli, e potrebbe anche approfittare di un momento non troppo positivo per Reina. Per Sepe abbiamo un paio di trattative in piedi, sono molto interessati al giocatore, ma bisogna fare i conti col Napoli. Oggi nessuno può dire che chi va via dal Napoli fa benissimo e chi resta fa malissimo. Ci sono pro e contro in ogni caso. Iniziare dietro Reina non sarebbe un declassamento per il giocatore, che data la sua caparbietà potrebbe mettere in difficoltà lo stesso Reina. Ad oggi Sepe al Napoli è tutto al 50%. Valdifiori tornerà oggi dall’America e la settimana prossima inizierà la sua stagione al Napoli. Viviamo tutti un momento molto entusiasmante. Saponara non è un mio giocatore ma verrà sicuramente al Napoli, cosi come verranno al Napoli Vrsaljko e Darmian. Per il gioco di Sarri sono fondamentali il vertice basso, che è Valdifiori e il vertice alto che sarebbe Saponara, per questo do per certo il suo arrivo”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti