De Laurentiis vuole convincere Higuain a rimanere a Napoli un altro anno

Higuain_DMF_7373 Napoli-Milan 3/5/2015 foto De MartinoL’edizione odierna di Cronache di Napoli, nello spazio dedicato allo sport, dedica particolare attenzione al futuro dell’attaccante partenopeo Gonzalo Higuain. E’ molto plausibile l’ipotesi che vuole De Laurentiis e il Pipita stringere lo stesso patto che accomunò Lavezzi e Cavani. Il patron ricevette le richieste di cessione dal Pocho nel 2011 e dal Matador nell’anno successivo. De Laurentiis convinse sia Lavezzi che Cavani di restare in azzurro almeno un altro anno per preparare la piazza al loro addio. L’argentino e l’uruguaiano accettarono e regalarono le loro migliori stagioni negli anni degli addii. Magari succederà lo stesso con Higuain, che al momento spera di ricaricare le batterie fisiche, ma soprattutto nervose in vacanza con la famiglia e gli amici di sempre.

 

fonte – areanapoli

Commenti

Questo articolo è stato letto 507 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!