Sitting Volley, lo scudetto tricolore si assegna in Campania

Manifesto Sitting VolleyIl Sitting Volley sbarca in Campania e lo fa con la competizione più importante: il campionato italiano. Da venerdì a domenica il PalaJacazzi di Aversa ospiterà il meglio di questo sport che da la possibilità di esprimersi a quanti hanno avuto la sfortuna di aver perso l’integrità fisitca.

Appuntamento venerdì alle ore 12, nei locali dell’Azienda Asi, in via della stazione, nella zona ASI di Gricignano d’Aversa, per la conferenza stampa di presentazione dell’evento.

Un avvenimento che riempie d’orgoglio il presidente del comitato regionale della Fipav Ernesto Boccia: “Siamo onorati -commenta il massimo esponente della Campania del volley- perché il primo campionato di Sitting Volley si disputa proprio nella nostra regione. E’ una bella iniziativa che riempie di orgoglio il nostro movimento. La Campania tutta è lieta di ospitare questi atleti che si contenderanno lo scudetto tricolore”.

La presenza della regione è forte con questo sport: “Non dimentichiamo -spiega l’avvocato Boccia- che il selezionatore della nazionale è espressione del nostro territorio. Guido Pasciari sta facendo un ottimo lavoro per diffondere questa disciplina. Con lui è partito un percorso che ci auguriamo porti l’Italia ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro”.

Un grande impegno non solo sportivo: “Abbiamo -conclude il presidente della Fipav Campania Ernesto Boccia- una particolare attenzione per questa disciplina, che sfocia anche nel sociale. Vogliamo avvicinare al Sitting Volley il maggior numero di persone possibile. Tutti quelli che hanno avuto la sfortuna di non poter accedere agli sport per normodotati stanno dimostrando di avere uno spirito sportivo elevato. Possono soltanto dare valori positivi a tutti i giovani che entrano in contatto con loro, facendo comprendere loro che cosa significa avere un grande spirito di sacrificio. Sono sicuro che saranno da grande esempio per tutti, soprattutto per quanti in futuro avranno l’opportunità di approcciare con serenità maggiore al sitting”.

In campo ci sono quattro rappresentative: Campania ed Emilia Romagna. In lizza anche due miste, una Piemonte-Lombardia e l’altra composta da atleti di Basilicata, Marche e Abruzzo.

Le eliminatorie cominceranno nella mattinata di sabato fino a culminare nella mattinata di domenica con la finale e le premiazioni. Nel pomeriggio di domenica è prevista anche una esibizione della nazionale italiana maschile.

Commenti

Questo articolo è stato letto 433 volte