Napoli, Hamsik alza l’asticella: “Lo scudetto e mi taglio la cresta”

NAPOLI – Un appuntamento di lusso. Il Napoli affronterà domani il Porto allo stadio Dragao. La trasferta è insidiosa ma Maurizio Sarri si affiderà al suo tris d’assi. Ritornano a disposizione Reina, Higuain ma anche Hamsik che ha superato i problemi fisici. Il capitano ha risposto presente all’appello ed è pronto ad essere protagonista. “Sono pronto e non vedo l’ora di scendere in campo – ha detto a radio Kiss Kiss – ci aspetta una bella partita, affrontiamo una delle squadre più forti d’Europa. Noi vogliamo fare bene e puntiamo in alto”. Lo slovacco non ha paura di fissare gli obiettivi. “Ci manca molto la Champions, sarebbe importante ritornarci”. Inutile sbilanciarsi troppo, invece, sull’obiettivo scudetto. “La Juve ha perso tre giocatori importanti, ma resta sempre molto forte. Secondo me ci sono 6-7 squadre molto attrezzate che punteranno a fare bene”. Il Napoli è tra queste. “Sarebbe una festa conquistare il tricolore per l’intera città. Un pegno? Mi taglierei sicuramente la cresta. Comunque pensiamo soltanto a dare il massimo”. Hamsik ritornerà all’antico. “Mi sento più mezz’ala, posso agire anche da trequartista, ma Insigne sta interpretando molto bene il ruolo. Il caso Gabbiadini? In campo questi aspetti non si vedono, noi siamo soltanto concentrati sul lavoro da fare”.

LE SCELTE – Sarri ritrova diversi titolari. In difesa scalpita Albiol, assente a Nizza, per un colpo alla testa rimediato con il Cittadella e naturalmente ci sarà spazio per Chiriches e Hysaj, protagonisti in Costa Azzurra solo per un tempo. Pronti anche Mertens e Insigne che dovrebbero completare il tridente con Higuain, vicino al debutto stagionale con la maglia azzurra.

FUORI ROSA – Il Napoli non ha convocato Andujar, De Guzman e Zuniga: i tre giocatori non rientrano nel progetto e non hanno seguito il resto dei compagni in attesa di una nuova sistemazione. Le cessioni stanno condizionando l’ultima parte del mercato. Senza partenze, sarà difficile completare l’organico in difesa.  Sarri aspetta sempre Maksimovic, ma la trattativa non è facile. Napoli e Torino sono distanti sulla valutazione del difensore serbo. Poi potrebbe arrivare un altro esterno: Jacopo Sala è la possibilità più concreta.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
marek hamsik

Fonte: Repubblica

Commenti