LA SCOMMESSA – Vietato sbagliare per la Juventus

Quarta giornata del massimo campionato di serie A con un turno che diventa fondamentale per la Juventus, partita in maniera disastrosa e che non potrà più rinviare l’appuntamento con i tre punti. Al Marassi, il Genoa è sempre avversario ostico, lo dimostra il successo dello scorso anno del Grifone proprio contro i bianconeri, ma crediamo che questa volta Morata e compagni non falliranno…

Il Milan, dopo la sconfitta nel derby della ‘Madunnina’, dovrà riscattarsi contro un Palermo sempre insidioso in trasferta, ma obiettivamente inferiore alla squadra di Mihajlovic.

L’Udinese, reduce da due sconfitte consecutive dopo l’incredibile esordio in campionato dove schiaffeggiò la Juve nella propria tana, ora non può più perdere colpi. L’Empoli sembra   lo sparring power ideale per rivitalizzare la squadra friulana.

In AtalantaVerona si affrontano due squadre in buona salute che prediligono il gioco offensivo. Dovrebbe venirne fuori un match con qualche ‘goal’.

Il Torino è tra le vere sorprese, insieme al Chievo e al Sassuolo, di questo inizio di campionato. Contro la Sampdoria di Walter Zenga dovrebbe far valere il fattore campo.

La partita più interessante in calendario, è però senza dubbio ChievoInter. I veneti si sono dimostrati finora squadra solida e ben impostata da Maran. L’Inter invece sembra molto ispirata e fortunata quest’anno. Sarà senz’altro un match equilibrato con  leggera preferenza ovviamente per la compagine di Mancini.

Ricapitolando il tutto, puntando € 10,00 sulla sestina secca si incasserebbero  € 326,83.

Per chi volesse divertirsi e provare a vincere, magari anche sbagliando una o due partite, invece, sotto proponiamo come al solito il nostro sistema a rotazione con capogioco.

Buon divertimento con le scommesse di PianetAzzurro e ricordate che il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica.

 

Vincenzo Letizia

scommesasettembre2015

Commenti

Questo articolo è stato letto 1200 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu