Rai, Cappella: “Si sta vedendo il lavoro fatto da Sarri in Trentino. Sullo Scudetto…”

CappellaRai

Fabrizio Cappella, giornalista della Rai, è stato ospite negli studi di Tribuna Stampa, in onda ogni venerdì sera su Canale 8: “La personalità di Sarri mi ha sorpreso, più della competenza, la sagacia, i suoi studi: la consapevolezza di star facendo bene è la migliore delle sue doti.
Col Milan, la prima trasferta seria di quest’anno, è stato superato il primo banco di prova. Questa squadra ha un rendimento da media scudetto, per quanto concerne i gol subiti.
Gabbiadini? Se la gioca con Callejon. Se pensa di poter giocare solo come prima punta, è difficile fare minutaggio perché è difficile toglier spazio ad Higuain.
Il recupero di palla con la pressione alta era un lavoro che Sarri faceva tantissimo nei giorni di ritiro in Trentino: recupero, e contropiede con inserimenti da parte dei centrocampisti.
Corsa Scudetto? Ma siamo poi così convinti che le concorrenti del Napoli abbiano una squadra così forte rispetto agli azzurri? Fatta eccezione forse per Roma e Juventus, ma io non penso che c’è così tanta differenza tra le rose.”

Commenti