Europa League, le 15 qualificate ai sedicesimi. Ecco la situazione

Si è conclusa la quinta giornata della fase a gironi dell’Europa League 2015/16. Molte squadre si sono aggiunte alle già qualificate Molde, Borussia Dortmund, Napoli, Rapid Viennaed hanno staccato il pass per i sedicesimi di finale: Liverpool (Ing), Krasnodar (Rus), Villarreal (Spa), Braga (Por), Lazio, St. Etienne (Fra), Basilea (Svizzera), Tottenham (Ing), Schalke (Ger), Sparta Praga (R. Ceca), Athletic Bilbao (Spagna). Restano solo altre 9 caselle vuote oltre alle 8 che saranno occupate dalle retrocesse dalla Champions League.

Il Borussia Dortmund già certo della qualificazione perde contro i russi del Krasnodar. Il Liverpool invece sorride. Gli uomini di Klopp hanno superato il Bordeaux in casa vincendo 2-1 riuscendo ad acciuffare il primo posto nel girone B.

Non sarebbe stato possibile senza la sconfitta del Sion contro il Rubin Kazan per 2-0. Nello scontro diretto tra Rapid Vienna e Villarreal gli spagnoli hanno la meglio, vincendo 1-0. Un risultato che consente loro di agguantare la prima posizione assieme agli austriaci. Vince anche il Tottenham di misura contro il Qarabac. Dopo il ko contro l’Ajax, il Celtic viene eliminato definitivamente dall’Europa (già accaduto in Champions League in estate). Il Molde, già qualificato come primo nel girone, è stato sconfitto per 2-0 dal Fenerbahce, che ha ora due punti in più degli olandesi. La seconda che andrà ai sedicesimi si deciderà nell’ultima giornata. Tutto aperto nel girone H. Il Besiktas fa un passo avanti verso la qualificazione, battendo in casa lo Skenderbeu per 2-0. I turchi approfittano del successo esterno dello Sporting Lisbona in casa della Lokomotiv Mosca. Sarà la sfida diretta fra portoghesi e proprio il Besiktas a decidere chi passerà ai sedicesimi. Il Monaco si complica la corsa alla qualificazione. Perdendo in casa contro l’Anderlecht i francesi si vedono superare proprio dai belgi. L’Athletic Bilbao stacca il biglietto per i sedicesimi di Europa League e conquista il primo posto aritmetico, forte del vantaggio negli scontri diretti contro il Partizan. I serbi, vittoriosi in trasferta in Olanda contro l’Az, dovranno aspettare ancora l’ultima giornata del Gruppo L.

LE AVVERSARIE DELLE ITALIANE – Il Rosenborg blocca in casa il Sant’Etienne sull’1-1 e garantisce la certezza della qualificazione alla Lazio. Solo su rigore all’ ’80 i francesi sono riusciti ad acciuffare il pari. Nel girone del Napoli il Legia Varsavia batte di misura il Midtjylland e lascia l’ultimo posto in classifica, raggiungendo il Brugge a 4 punti. Solo uno 0-0 tra Lech Poznan e Belenenses, entrambe in coda a due punti di distanza dalla Fiorentina nel girone I.

corriere dello sport

Commenti