Coppa Italia, colpo dell’Alessandria: eliminato il Palermo

PALERMO – Non arriva la prima vittoria per Davide Ballardini nella sua seconda esperienza sulla panchina del Palermo. Il pari con la Lazio, la sconfitta con la Juve, ora la clamososa eliminazione dalla Coppa Italia. L’Alessandria espugna il Barbera, conquistando gli ottavi a danno dei rosanero: finisce 3-2 per la squadra di Gregucci, che ora giocherà al Ferraris contro il Genoa. Già al 4′ grigi in vantaggio: rigore concesso per un fallo di mano di Rispoli in area, sul dischetto va Loviso che non sbaglia.

Al 22′ rosanero in 10 per l’espulsione di capitan Vazquez (gomitata in pieno volto ad un avversario), un minuto dopo gli ospiti raddoppiano grazie a un gran destro di Marconi, lanciato in contropiede in piena area. Nella ripresa, al 10°, Trajkovski accorcia le distanze, ma al 37° Nicco firma l’1-3 con un tiro sotto l’incrocio. Un minuto dopo anche l’Alessandria in 10 per l’espulsione di Sabato: fallo da ultimo uomo. Sulla punizione che ne segue, Gilardino riapre la partita  riprendendo la respinta del portiere e fissando il risultato sul 2-3.

coppa italia

Palermo calcio
Protagonisti:
Fonte: Repubblica

Commenti