Mondiali 2022 – Qatar: operai rischiano vita? bugie sindacati

Solo “bugie”, fatti “volutamente distorti” e rapporto “senza fondamento”. Cosi’ il Qatar replica alla denuncia della Confederazione sindacale internazionale (Ituc) sulla possibilita’ che 7 mila operai perdano la vita nei cantieri avviati in vista dei Mondiali di calcio del 2022. Secondo il dossier dell’Ituc, le aziende stranieri che hanno ottenuto gli appalti sfruttano i lavoratori immigrati, in una sorta di schiavitu’ moderna che vede gli operai pagati con “stipendi spaventosamente bassi, spesso basati su un sistema di discriminazione razziale”.

Larepubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 411 volte