Milan-Lazio, tutto da rifare: 0-0 a San Siro

La cronaca

– Finisce 0-0 a San Siro la sfida tra Milan e Lazio. Rossoneri meglio nella ripresa dopo un bel primo tempo della Lazio. La squadra di Inzaghi vicina al gol in un paio di circostanze con Immobile. Calhanoglu e Cutrone i più pericolosi nei rossoneri.

– Con l’ingresso di Cutrone il Milan ha più profondità. Strakosha fa gli straordinari sul giovane attaccante rossonero e poi Calhanoglu manca il gol a porta vuota. Ancora sostituzioni. E’ il momento di Andre Silva (per Kalinic). Nella Lazio esce Immobile entra Lulic.

– Fiammata della Lazio con Immobile che, di testa, in area impegna severamente Donnarumma abilissimo a deviare il pallone. Inzaghi mette dentro Luis Alberto per Felipe Anderson. Continua a premere la Lazio che con l’ingresso di Luis Alberto ha aumentato ritmo e qualità. Ancora Immobile ha incrociato il destro che, deviato, è finito di poco fuori.

– Prima sostituzione della gara: esce Locatelli ed entra Calhanoglu. Il Milan è partito con un altro piglio nella ripresa anche se, per la formazione di Gattuso, restano i problemi nella fase offensiva. Troppi gli errori dalla trequarti in su per il Milan. La Lazio leggermente in difficoltà, non riesce a tenere lo stesso ritmo avuto nei primi 45′.

– Ricomincia il secondo tempo. Squadre schierate con gli stessi undici di inizio gara. Intanto, nel frattempo, durante l’intervallo, sul maxischermo di San Siro sono comparse delle scritte “Happy New Year” in previsione del capodanno cinese che cade tra una quindicina di giorni.

– Finisce il primo tempo sul risultato di 0-0 tra Milan e Lazio. Una prima frazione giocata sul filo dell’equilibrio durante la quale è stata la formazione di Inzaghi a credere di più al vantaggio pur non confezionando palle gol memorabili. Il Milan ha agito per lo più di rimessa non riuscendo a gestire con qualità una fase offensiva che lascia a desiderare.

– Sta iniziando a prendere coraggio il Milan che resta comunque impreciso nella fase dell’ultimo passaggio. Intanto l’arbitro Guida ha già mostrato due cartellini gialli: a Borini e poi a Radu, quest’ultimo per un brutto fallo su Biglia. Lazio vicina al vantaggio grazie a un cross di Lukaku per Leiva che in tuffo di testa non è riuscito a battere Donnarumma.

– Continua a premere la Lazio, Lucas Leiva regala un assist prezioso a Immobile che dopo aver dribblato Romagnoli è stato impreciso e ha calciato sull’esterno della rete da una posizione molto favorevole. Il Milan, cerca in qualche modo di farsi vedere nella trequarti biancoceleste, tuttavia le iniziative rossonere son ben disinnescate dalla difesa laziale.

– Il match è partito con un buonissimo ritmo. La Lazio sembra un po’ più aggressiva mentre il Milan prova a chiudere le linee di passaggio e prova a ripartire in contropiede. Per Kessié quella di stasera è la 33^ gara giocata tra campionato e coppe, il più presente dei giocatori in serie A. Poche le occasioni da gol fino a questo momento anche se è la formazione di Inzaghi che prova a insistere soprattutto Con Felipe Anderson e Milinkovic Savic.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 416 volte