Giuseppe Cioffi: “Ad oggi non c’è un contatto stretto tra l’entourage di Rabiot ed il Napoli”

RabiotA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Giuseppe Cioffi, intermediario di mercato

Il nome di Adrien Rabiot nelle ultime settimane è stato pronunciato da molte società non solo italiane, è un giovane che potrebbe fare gola a molti club. Bisogna definire in primo luogo la situazione del Psg, la cosa certa è che la società è interessata solo alla vendita del giocatore, non ad un prestito. La prima scelta di Rabiot è sempre il Psg, le altre soluzioni sono da valutare.

Marko Grujic il 26 doveva firmare per il Liverpool ma ora si tentenna ancora, io vedrei molto bene il giocatore in Italia.

De Laurentiis sposa la politica di Sarri quindi penso che opti per il panorama italiano, sento i nomi di Soriano e Tonelli, non credo nell’interesse del Napoli per Rabiot. Ad oggi non c’è un contatto stretto tra l’entourage del giocatore ed il Napoli, c’è stato solo un parlare per sondare il terreno. La settimana prossima le trattative di gennaio entreranno nel vivo e la situazione sarà più lineare.

Nikola Vlasic è nel mirino dei maggiori club internazionali, in passato il Napoli era interessato al giocatore ma non penso sia un obiettivo di gennaio”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 590 volte