Sky – Napoli, il punto sul mercato: obiettivo Maksimovic e Coppola come terzo portiere

Maksimovic_MG1_4083-900x444

Difesa e centrocampo, il mercato del Napoli è incentrato prevalentemente su questi due reparti. La società azzurra si sta muovendo per cercare gli uomini giusti da regalare a Maurizio Sarri. Per il ruolo di centrale difensivo il prescelto è Nikola Maksimović, calciatore chiesto al Torino già in estate. Il Napoli, in questo momento, sta chiudendo la cessione di Henrique al Fluminense: i dirigenti della società brasiliana sono anche oggi in Italia per cercare di definire questo acquisto. Non appena il Napoli cederà Henrique, si fionderà su Maksimovic e, all’interno della società azzurra, c’è comunque fiducia per il buon esito della trattativa.

E poi c’è il centrocampo, reparto che certamente il Napoli rinforzerà in questo mercato di gennaio. Tanti gli obiettivi, sicuramente non semplici da prendere anche perché si tratta di calciatori importanti che sono titolari nelle proprie squadre di appartenenza. A partire da Vecino, vero chiodo fisso di Sarri e della dirigenza azzurra. Il Napoli ci ha provato in estate e continuerà a farlo anche in questo mercato di gennaio. Le alternative ci sono: da Kramer del Bayer Leverkusen aXhaka del Borussia Mönchengladbach. E poi c’è Davy Klaassen dell’Ajax, obiettivo soltanto per giugno perché al momento ritenuto incedibile dalla società olandese. Henriksen dell’AZ Alkmaar viene in secondo piano rispetto agli altri, come alternativa qualora dovessero sfumare gli obiettivi principali. Da non tralasciare la pista Herrera, centrocampista del Porto. La società portoghese valuta il calciatore 25 milioni e potrebbe essere un obiettivo per il quale accelerare negli ultimi giorni di mercato, facendo uno sforzo economico oppure cedendo Zuniga come contropartita. Sempre presente nei pensieri del Napoli il nome di Andrè Gomes del Valencia, pista comunque complicata per gli azzurri. Si parte da una valutazione di 15 milioni a salire, che potrebbe anche superare i 20 milioni. Tanti i calciatori che il Napoli sta valutando, dopo la Befana il ds Giuntoli stringerà il cerchio per individuare quei nomi sui quali concentrarsi.

Queste le priorità, si cercano calciatori forti e già pronti per recitare un ruolo da protagonista in questo Napoli. Piacciono altri profili giovani, come Grassi, Sensi e Gnahorè. La società azzurra segue questi calciatori, si sta informando anche per il futuro. Ma non investirà parte del budget su di loro se non dopo aver acquistato i calciatori che servono veramente a Sarri per fare il salto di qualità in questo momento della stagione. Priorità quindi a difensori e centrocampisti forti e di esperienza.

Capitolo terzo portiere, altro tassello da aggiungere alla rosa in questa sessione di mercato. Oltre alla possibilità di un ritorno di Colombo c’è l’ipotesi Nando Coppola, portiere attualmente all’Hellas Verona che è cresciuto nel Napoli esordendo in serie A proprio in azzurro. Questo permetterebbe alla società del presidente De Laurentiis di inserirlo in lista come calciatore cresciuto nel proprio vivaio. Colombo, ad esempio, non è cresciuto nel Napoli ma gli azzurri pensano di poterlo comunque inserire in lista tramite una norma che prevede la fidelizzazione.

Tra terzo portiere, difesa e centrocampo, tante le operazioni che vedono protagonista il Napoli in questo mercato di gennaio.

 gianlucadimarzio.com
Commenti

Questo articolo è stato letto 774 volte