Assessore Borriello: “De Laurentiis vorrebbe lo Stadio a 100 mila euro l’ anno, ma per noi è impossibile concederlo a queste cifre”

AssessoraBorrielloL’Assessore allo Sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal, trasmissione in onda sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli. “Stiamo per chiedere un mutuo. Due mesi fa abbiamo varato la delibera che osservava alcune questioni che non andavano bene rispetto allo studio di fattibilità, quindi abbiamo agito attivando un piano B per ristrutturare da soli l’impianto. Domani ci sarà un nuovo incontro con il Credito Sportivo, il terzo, e cercheremo di capire i vantaggi per l’ente che offre il credito sportivo a tassi agevolatissimi. Investire in opere di manutenzione straordinaria ci permette di abbattere certe cifre, cercheremo di capire a quanto possiamo accedere come Comune. Dobbiamo avviare una fase di studio da parte dei nostri tecnici o procedere ad una gara che permetta a tecnici esterni di capire quali siano le opere più urgenti, come sediolini e bagni. La legge è molto cervellotica, siamo a lavoro da un anno e la norma sugli stadi resta complessa. De Laurentiis si lamenta a ragion veduta su certe regole. Non possiamo dare lo stadio ad un imprenditore che fa tanto ma vuole lo stadio a 100 mila euro all’anno. Assurdo pensare che non ci sia il sapone al San Paolo, serve tempo per lavorare ma voglio risolvere subito queste situazioni. Voglio fare un sopralluogo con la gente, tante piccole cose vanno risolte rapidamente”.

fonte – areanapoli

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!