Sconto su Gnahorè, Tutino promesso alla Carrarese? L’entourage: ‘Ci è stato comunicato dell’interesse, siamo in attesa’

GnahorèLa Carrarese guarda con interesse al giovane del Napoli Gennaro Tutino. come ammesso in anteprima a radio crc nel corso dell’edizione odierna di “si gonfia la rete” di raffaele auriemma dal direttore sportivo sandro federico.  Il fantasista classe ’96 può rientrare in discorsi futuri tra i due club come da accordi morali stretti dopo il passaggio in azzurro ormai definito del centrocampista Eddy Gnahorè. Negli ultimi giorni il nome di Tutino è stato accostato a diversi club di Lega Pro, in primis Ancona e Siena, ma in un’intervista di qualche giorno fa rilasciata sempre a Radio CRC, il procuratore del ragazzo aveva dichiarato che sarebbe dovuto essere il Napoli a indirizzarlo verso la soluzione migliore dopo l’esperienza non troppo fortunata con la maglia dell’Avellino, da cui il calciatore è appena rientrato. Il Napoli, dal canto suo, ha strappato Gnahorè alla Carrarese ad una cifra inferiore rispetto a quello inizialmente richiesto dal club toscano, ed inferiore anche all’offerta inizialmente formulata dal Palermo, che aveva di fatti preso il calciatore prima che questi, venuto a conoscenza dell’interesse del Napoli, manifestasse la volontà di accasarsi a tutti costi all’ombra del Vesuvio per realizzare il suo sogno di giocare presto in Champions League. Non è da escludere dunque che il Napoli abbia ottenuto questo sconto anche in virtù di una corsia preferenziale concessa alla Carrarese per il prestito di alcuni giovani azzurri ed ecco quindi che la destinazione presso cui “indirizzare” Tutino potrebbe essere proprio il club toscano. La concorrenza non manca, ma intanto dell’interesse della Carrarese è stato già informato l’entourage dell’attaccante, che ci ha rivelato in esclusiva di attendere risvolti nei prossimi giorni, sebbene ad oggi non ci sia ancora nulla di definito.

fonte – gonfialarete.com

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!