Emaunele Pesaresi: “Conosco Sarri, mi ha allenato a Pescara, e posso dirvi che è una persona schietta e sincera”

Sarri_DMF_3600 Napoli-Sassuolo 16/1/2016 foto De MartinoEMANUELE PESARESI, ex centrocampista del Napoli: “Sarri-Mancini? È successa una cosa sgradevole, il calcio italiano non ne esce bene ma meno se ne parla meglio è. Conosco Sarri, mi ha allenato a Pescara, e posso dirvi che è una persona schietta, sincera, e martedì si è lasciato andare dalla tensione e dal nervosismo della partita. Il Napoli sta dimostrando compattezza, forza in tutti i reparti e poi gioca bene ed ha Higuain, un giocatore che fa la differenza. Montella sta facendo un buon lavoro alla Sampdoria e a Carpi non meritava di perdere. Sarri è sempre stato maniacale e pignolo. È una persona sicura di se e crede molto nel suo lavoro. L’importante è che la squadra lo segua e a Napoli, con dei campioni, non era affatto facile e scontato riuscirci. Per lui il rapporto umano è molto importante, da sempre. A Pescara aveva un ottimo rapporto con tutti. Quest’anno mi sta sorprendendo Koulibaly: è migliorato tantissimo, anche dal punto di vista tecnico. Fino a qualche mese fa non credevo che la Juventus rientrasse in corsa per lo scudetto. Il Napoli, però, ha tutte le carte in regola per arrivare fino alla fine, soprattutto grazie ad un pubblico del genere”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti