Monti: “Il Napoli gioca bene e ha un’ ottima condizione fisica, mercato? Tra Gomes e Grassi esiste una via di mezzo…”

Gianluca-Monti-GIANLUCA MONTI, giornalista de La Gazzetta dello Sport è intervenuto ai microfoni di Stefano D’Angelo a FUORI GARA su Radio Punto Zero: “C’è poco da criticare dopo una prestazione simile. L’unico problema, forse, è che il Napoli si è specchiato troppo, ma era bellissimo. Il Napoli gioca un bellissimo calcio ed ha anche un’ottima condizione fisica. Mercato? Tra André Gomes e Grassi esiste una via di mezzo. De Laurentiis ha fatto una scelta e ha deciso di puntare sull’atalantino, così come la Juve lo scorso anno puntò su Sturaro. Io, personalmente, avrei preso il Kucka, il Parolo, lo Dzemaili di turno. Sarri non ha fatto altro che dire quello che noi tutti pensiamo. Anche tra Maksimovic e Barba c’è la via di mezzo, come Stendardo. Barba ha il vantaggio di essere un mancino, è un buon prospetto, ma è ancora troppo acerbo come difensore. Scudetto? Sognare si può, credere non si deve. Dal mio punto di vista, la panchina della Juventus ha tantissimi calciatori forti come Caceres, Rugani, Sturaro, Pereira, Alex Sandro, Morata”.

 

 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!