Baldini: “Non vedo l’ ora di assistere a Juve – Napoli, tiferò per gli azzurri”

Baldini2Gian Piero Gasperini potrebbe salutare il Genoa a fine stagione. Per la sua sostituzione si fanno, almeno al momento, i nomi di Massimo Oddo e Ivan Juric. A parlare della situazione del grifone ci ha pensato Francesco Baldini, ex difensore rossoblù ed ex tecnico della Lucchese. “Dispiacerebbe per Gasperini, che – ha spiegato a Tuttomercatoweb.com ritengo un’ottima persona e un ottimo allenatore. Ha fatto bene, sono certo che non avrebbe difficoltà a trovare una nuova sistemazione. Per Oddo e Juric mi farebbe piacere, in Serie B stanno dimostrando il proprio valore. Soprattutto Juric, che ha già lavorato con Gasperini e potrebbe dunque rappresentare una buona scelta per il Genoa. L’attuale tecnico, di recente, ha preso una posizione netta contro una parte della tifoseria. O meglio, contro 4-5 personaggi che sarebbe ingiusto chiamarli tifosi”. Proprio questo fattore potrebbe essere uno dei motivi del divorzio. “Non sarebbe giusto, se questo dovesse essere uno dei motivi. Sono dalla parte del mister poiché, quando giocavo io, uno di questi personaggi venne al campo e mi diede uno schiaffo. Fui costretto a salutare il Genoa, nonostante una posizione d’alta classifica in Serie B. Poi andai al Perugia”. Cambiamo argomento. E’ la settimana di Juve-Napoli. Tu sei stato un difensore delle due squadre con una militanza importante tra i partenopei, che ricordi hai di quelle sfide?Sicuramente bellissimo, ricordo con piacere un 2-2 a Torino nel ’98 con noi quasi retrocessi e la Juve vicina allo scudetto. Riuscimmo a pareggiare alla fine con un grande gol di Protti, senza dimenticare la marcatura di Turrini. Un altro ricordo è legato alla sconfitta al San Paolo per 2-1, c’era Zeman in panchina ma riuscimmo a mettere la Juve in difficoltà”. Come vedi il duello di sabato?Ci sono grandi calciatori in campo, non vedo l’ora di assistere al match. Non nego di tifare per il Napoli, anche se ho giocato anche per la Juve. Sarà una sfida aperta a ogni genere di risultato”.

fonte – TMW

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!