Roig (Pres. Villareal): “Speriamo di vincere contro il Napoli e di andare avanti in Europa League”

Reina_DMF_6829 Napoli-Lazio 3/2/2016 foto De MartinoTutto pronto per Villarreal-Napoli, gara d’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Per commentare la sfida che alle 19 vedrà contrapporsi rispettivamente la seconda e la quarta forza di Serie A e Liga, TuttoMercatoWeb.com ha contattato  il Presidente del submarino amarillo Fernando Roig Presidente, che partita si aspetta stasera?Sarà una gara molto complicata per entrambe le squadre. Il Napoli sta facendo ottime cose in Italia e può puntare allo Scudetto, ma noi vogliamo giocarcela e iniziare bene questo doppio confronto già nella sfida del Madrigal. Non siamo spacciati e speriamo di andare avanti in Europa League”. C’è un giocatore tra quelli del Napoli che la preoccupa maggiormente? “Sarri ha a disposizione un’ottima squadra, dalla difesa fino all’attacco, ma la cosa che conta di più stasera è riuscire a segnare almeno un gol a un portiere fortissimo come Pepe Reina, un ex che riabbracciamo sempre volentieri”.

fonte – TMW

Commenti

Questo articolo è stato letto 505 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!