Manno: “Il Napoli ha abituato troppo bene i tifosi, il Milan è in gran forma e stasera ci si aspetta il massimo dai top player azzurri”

Francesco-Manno-FRANCESCO MANNO, direttore del sito AreaNapoli.it è intervenuto a FUORI GARA su Radio Punto Zero: “Il Napoli ha un’arma che la Juve non ha: il gioco. Solo la Fiorentina è ai livelli degli azzurri. Il problema è che il Napoli ha abituato troppo bene i tifosi. In partite così importanti e sentite, contro un Milan in grande forma, è chiaro che tutti si aspettano il massimo da gente come Higuain, Insigne e Callejon. L’attacco può essere fondamentale questa sera. Nel Milan, dall’inizio dell’anno, ammiro sia Carlos Bacca che Bonaventura. Il colombiano è tra i top five giocatori in Italia. È impressionante ed anche in passato è sempre stato decisivo. È un attaccante molto veloce ed ha grande senso del gol. Donnarumma? Oggi è facile elogiarlo, ma in passato, quando fu schierato per la prima volta, c’era molto scetticismo ed invece Mihajlovic è stato bravo ed ha avuto ragione. Purtroppo il Napoli non investe in modo cospicuo sul settore giovanile, sia dal punto di vista tecnico che delle strutture. Negli ultimi anni solo Insigne è riuscito ad emergere. I tifosi sono ormai maturi, contro l’Inter, nonostante il ko, applaudirono la squadra e questo aspetto può essere determinante in chiave futura”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 722 volte

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!