Umberto Chiariello: “Il calendario diventa un problema perché la Fiorentina torna in corsa, così come la Roma. Mi preoccuperai di tenere a distanza le inseguitrici”

chiarielloA Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista

“Ci può stare che in tre partite gli episodi girino contro, ma il calendario preoccupa un pò. Il palo di Mertens grida vendetta, quella palla di El Kaddouri pure, ma il calendario diventa un problema perché la Fiorentina torna in corsa, così come la Roma e il Napoli ha anche un’Europa League da disputare in cui deve superare il turno, ma allo stesso tempo recuperare le forze. Poi si va a Firenze in cui il Napoli non si gioca solo il primo posto, ma anche il secondo e un pareggio sarebbe ben accetto perché il campionato è lungo e si vince a primavera, non adesso. Mi preoccuperai di tenere a distanza le inseguitrici.

Ieri il Napoli ha giocato con un ritmo basso, ma ha giocato da grande squadra, con autorevolezza e l’ha fatto anche contro la Juventus e in Spagna col Villarreal. Hamsik sta giocando troppo e sta pagando dazio”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 524 volte