Inter, Moratti: “Depressione generale, Mancini resti sereno”

Inter, Moratti: "Depressione generale, Mancini resti sereno"Roberto Mancini (agf) MILANO – Inter in crisi. La sconfitta con la Juve è stata la punta di un iceberg ben visibile da tempo, ed allora interviene l’ultimo uomo vincente del club nerazzurro, Massimo Moratti: “Mancini ha i numeri per risollevare l’Inter ma anche lui deve essere sereno e trovare un momento di calma per potersi agganciare ai punti di riferimento”, ha spiegato l’ex presidente ai giornalisti che lo aspettavano sotto la sede della Saras. “Si dice che i giocatori non siano più con l’allenatore? Non lo posso sapere, ma non credo. Mi sembra che i giocatori non reagiscano tanto, ma è anche un periodo di depressione generale. Speriamo che si risolva al più presto. Mi spiace che contro la Juventus non ci sia stata grinta. Ai tifosi dico di venire allo stadio nel ritorno contro la Juve di Coppa Italia perché è sempre una partita interessante anche se sembra messa malissimo”.

Uomo forte in campo dell’era Moratti è stato Javier Zanetti:  “Se può avere altri ruoli più ampi nell’Inter? Credo di sì, ma penso che la società ci stia già pensando. Per l’esperienza che ha potrebbe ricoprire un ruolo più ampio”. Moratti non può dire in che modo il club può aiutare la squadra perché “ogni società ha i suoi metodi, la cosa più normale però è stare vicino a tecnico e squadra”.

Inter

serie A
Protagonisti:
Roberto Mancini

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 285 volte