Tim Cup, Jovetic salta la Juve. Moratti: “Mancio ritrovi serenità”

Stevan Jovetic non sarà a disposizione di Roberto Mancini per la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus in programma mercoledì sera a San Siro. Lo ha annunciato il club nerazzurro con un tweet dal proprio account ufficiale. Il 26enne montenegrino ha subito una leggera contrattura muscolare al soleo sinistro: i tempi di recupero saranno rivalutati giovedì. I difensori centrali titolari Miranda e Murillo, sono squalificati. L’allenatore nerazzurro potrà invece contare su Gary Medel. Il cileno ha giocato da difensore centrale in diverse occasioni e potrebbe quindi, all’occorrenza, affiancare l’unico difensore centrale a disposizione Juan Jesus. Tra i convocati c’è anche Alex Telles. I due sembravano a rischio dopo il posticipo di domenica contro la Juventus.

Moratti: “Mancini ritrovi serenità” – L’ex presidente del club nerazzurro Massimo Moratti ha parlato oggi con i giornalisti del momento negativo della squadra: “Mancini ha i numeri per risollevare l’Inter ma anche lui deve essere sereno e trovare un momento di calma per potersi agganciare ai punti di riferimento. Si dice che i giocatori non siano più con l’allenatore? Non lo posso sapere – ha aggiunto Moratti – ma non credo. Mi sembra che i giocatori non reagiscano tanto, ma è anche un periodo di depressione generale. Speriamo che si risolva al più presto. Mi spiace che contro la Juventus non ci sia stata grinta. Ai tifosi dico di venire allo stadio perché è sempre una partita interessante anche se sembra messa malissimo”.

“Zanetti può avere un ruolo più ampio” – “Se Zanetti può avere altri ruoli più ampi nell’Inter? Credo di sì, ma penso che la società ci stia già pensando. Per l’esperienza che ha potrebbe ricoprire un ruolo più ampio”, ha aggiunto.
 

Fonte: SkySport

Commenti