Albiol: “A Palermo troveremo una squadra carica in seguito al cambio di allenatore, sarà una trasferta insidiosa”

Coppa Italia- Napoli-Inter AlbiolTre punti non sono nulla: testa bassa e pedalare, dunque, avanti senza guardare la meta, guadagnando metro dopo metro senza guardare all’avversario in fuga. Così deve fare il Napoli nella rincorsa alla Juve, in questa lunga volata scudetto che Raul Albiol, il ministro della difesa azzurra, indica come assolutamente aperta: “Siamo tranquilli, dobbiamo pensare a fare bene a Palermo” ha detto lo spagnolo a Premium Sport. “Loro stanno lottando per non retrocedere e dobbiamo sfruttare il loro momento non molto positivo per prenderci i tre punti. Quando si cambia un allenatore di solito c’è sempre una scossa, per questo troveremo una squadra carica che vorrà vincere per uscire dalle zone basse della classifica: sarà una trasferta insidiosa. Il sogno scudetto è ancora possibile? Dobbiamo pensare a una partita alla volta e cercare di vincerle tutte. In questi anni la squadra è cresciuta molto, siamo un gruppo fantastico e abbiamo tutto per vincere”

fonte – SportMediaset

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!