Champions, Bayern-Juventus 4-2: non basta un’ottima Juve. Bavaresi ai quarti

Una Juventus favolosa per un’ora contro il Bayern Monaco non basta per la qualificazione: dopo lo 0-2 ottenuto nel primo tempo grazie ai gol di Pogba e Cuadrado, la squadra di Guardiola riesce ad acciuffare il 2-2 al 90′ con Muller, che ha fatto seguito a quello di Muller al 75 e ad ottenere i supplementari, dopo che la gara d’andata si era chiusa appunto con lo stesso punteggio. Una Juve sulla gambe ai tempi supplementari, ha dovuto cedere il passo ai gol dei neo entrati Thiago Alcantara e l’ex bianconero Coman. Tedeschi ai quarti di Champion’s League

Commenti