Carmine Tascone: “Udinese-Napoli sarà una partita difficile, De Canio conosce molto bene il Napoli”

CARMINE TASCONE, talent scout e direttore generale Damiano Promotion: “Il ct Conte non ha mai avuto dubbi su Insigne. Lo conosco bene, è sempre stato un ragazzo eccezionale e coerente. L’Italia ha giocato davvero bene, soprattutto nella ripresa col nuovo tridente composto dal napoletano, da Zaza e da Bernardeschi. L’Italia era incontenibile sugli esterni. Voglio elogiare anche Bernardeschi, un classe ’94 che già sta facendo benissimo. Udinese-Napoli sarà una partita difficile. De Canio vive a due passi da Sorrento e conosce molto bene il Napoli. È un allenatore molto capace, ma non basta solo lui. Mi auguro che domenica prossima possa sbagliare la partita. Juve-Empoli? Ultimamente i toscani non stanno giocando bene, ma i bianconeri sono in difficoltà, soprattutto fisicamente. Cruyff? Lui giocava un calcio moderno, lo stesso di adesso, lo stesso di Sarri o di Allegri. È stato incredibile, sia da giocatore che da allenatore. Ha vinto tantissimo, sono dispiaciuto per la sua morte. Ha combattuto una guerra difficile”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti