Sassuolo, Di Francesco allontana il Milan: ”Non vado dove c’è confusione”

Sassuolo, Di Francesco allontana il Milan: ''Non vado dove c'è confusione''Eusebio Di Francesco (agf) SASSUOLO –  Se due indizi fanno una prova, Eusebio Di Francesco non allenerà il Milan nella prossima stagione. Il tecnico del Sassuolo, impegnato sabato alle 18 al Braglia di Modena contro il Carpi, ha lanciato un paio di stoccate ai rossoneri: prima sul campionato: “Vogliamo agguantarli in classifica, non è facile ma ci proveremo”. E poi sul futuro, con radiomercato che lo indica come possibile successore di Mihajlovic: “Cerco di andare dove non c’è confusione e il Sassuolo, da questo punto di vista, è una delle migliori società in Italia”.

“PARTITA SPECIALE PER I TIFOSI” – Dunque sembra allontanarsi l’idea di vedere Di Francesco sulla panchina del Milan. Venerdì Berlusconi aveva escluso questa possibilità, ora anche il tecnico smentisce: “Le chiacchiere stanno a zero, penso solo al Sassuolo”. E la testa è appunti alla sfida contro il Carpi: “E’ una partita speciale per i nostri tifosi e quindi dalla doppia importanza: per la classifica, visto che loro sono rientrati alla grande in zona salvezza, e perché vogliamo agguantare il Milan”.

“COMPLIMENTI A CASTORI” – In pochi se lo aspettavano, ma gli avversari di sabato sono tornati in piena corsa per la salvezza. Di Francesco si complimenta con i biancorossi: “Castori merita i complimenti per ciò che sta facendo, ma daremo loro filo da torcere: i suoi giocatori vengono dal basso, e si vede, e devono essere da esempio a chi sta più in alto. Per prevalere, dovremo avere il loro stesso atteggiamento. Ho un grande appetito ed anche i ragazzi debbono averlo. Abbiamo ancora fame e la metteremo in campo nonostante le assenze, che non saranno un alibi ma anzi ci renderanno più forti”. Difficile, quindi, il recupero di Missiroli a centrocampo mentre è tornato a disposizione Cannavaro.

sassuolo calcio

serie A
Protagonisti:
eusebio di francesco

Fonte: Repubblica

Commenti