PALLAVOLO – Tremila volte “Gioca volley… in Sicurezza”

Carlo Magri, Presidente Federazione Italiana Pallavolo: “Sono fermamente convinto che questa iniziativa incarni molto bene i valori etici e sociali che da sempre la Federazione Italiana Pallavolo s’impegna a promuovere. Siamo orgogliosi di questo accordo e credo che assieme ad ANSF e POLFER faremo un bel percorso comune, portando il progetto in molte delle più importanti città italiane. Come sempre avviene per questo tipo di iniziative l’impegno della Fipav sarà massimo”

Ernesto Boccia, Presidente Fipav CP Campania: “Dopo il successo della Qualificazioni Europee di dieci giorni fa, Napoli e la Campania si preparano ad un altro grande evento senza precedenti. Nel 2009 la festa di minivolley sul Lungomare Caracciolo portò grande soddisfazione ma, quello che si prospetta domenica prossima, con il coinvolgimento di 3000 persone, non è solo un evento ma la testimonianza di un movimento vivo, compatto e solidale impegnato ed apprezzato non solo nello sport ma anche nel sociale. La forza dei nostri numeri e della nostra organizzazione ci attribuisce un ruolo importante che contribuisce ad elevare Napoli e la nostra regione a terra regina del mezzogiorno”

Umberto Capolongo, Presidente Fipav CP Napoli: “Sono senza parole. Siamo andati al di la di ogni nostra previsione, sono enormemente soddisfatto delle condizioni e delle aspettative che si stanno creando per l’evento di domenica. Tutto questo è la dimostrazione che l’impegno che mettiamo in ciò che facciamo e la passione che dedichiamo a questo sport pagano. Non vedo l’ora che arrivi domenica”

Nella mattinata di ieri, in un affollato Salone d’Onore del Coni a Roma, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del progetto “Gioca Volley … in Sicurezza”: il protocollo d’intesa tra la Federazione Italiana Pallavolo l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e la Polizia Ferroviaria.

L’obiettivo dell’importante iniziativa è quello di sensibilizzare il mondo pallavolistico giovanile ad un uso corretto e consapevole del trasporto ferroviario per ridurre gli incidenti che coinvolgono soprattutto ragazzi in giovane età. Un villaggio itinerante che toccherà importanti piazze d’Italia di chiaro interesse ferroviario coinvolgendo il maggior numero di bambini possibile è il prodotto ultimo dell’intesa raggiunta tra le parti. Il villaggio di “Gioca Volley… in Sicurezza” avrà come prima tappa Napoli. Allestito dalla Federazione Italiana Pallavolo con il prezioso contributo del Comitato Provinciale di Napoli, il villaggio della manifestazione, sarà costituito da un palco per lo svolgimento della attività istituzionali, Campi da spikeball, Campi da S3, Campi da Sittingvolley, degli spazi dedicati ai giochi tecnici e a percorsi didattici sulla sicurezza ferroviaria. Padrone di casa del villaggio sarà Andrea Lucchetta, ex giocatore della nazionale dei fenomeni, attuale commentatore tv per RaiSport, che scenderà attivamente in campo palleggiando con uno ad uno dei bambini che parteciperanno alla manifestazione.

Con grande entusiasmo il Comitato Fipav di Napoli, questa mattina, ha accolto i dati che, ad oggi, fanno da cornice alla meravigliosa cartolina a tema che si presenterà domenica mattina sul Lungomare Caracciolo: 80 le società affiliate che hanno aderito, quasi 2700 i bambini che giocheranno sullo sfondo di uno dei paesaggi più belli d’italia, più di 50 i collaboratori scelti, senza contare ai più di 200 tra addetti ai lavori ed accompagnatori presenti. Ultimi e non ultimi i 100 campi previsti e già annunciati da tempo per accogliere l’ormai storica carica dei 3000 che invederà il lungomare domenica prossima. La macchina organizzativa, partita più di un mese fa, è ormai pronta a partire. Tutte le info, tra cui orari, regolamento e percorsi consigliati si possono trovare su www.fipavnapoli.it

Area Comunicazione

Comitato Provinciale Fipav Napoli

Commenti