Bologna, Di Vaio: “A Napoli dobbiamo dare il 120%, non dobbiamo farci prendere dall’ansia”

Marco Di Vaio, Club Manager del Bologna, ha rilasciato la seguente intervista a Stadio:“Monitoriamo i giocatori settimanalmente, la squadra fisicamente c’è. Corriamo come prima, ma manca la ferocia di prima. Siamo lenti, non costruiamo il gioco, facciamo fatica a finalizzare, ma non dipende dagli attaccanti, dipende da tutti. Bisogna far pesare l’esperienza dei nostri giocatori, l’azione da cui è scaturito il rigore con il Torino è emblematica: abbiamo mollato. La salvezza si costruisce un punto e un passo alla volta. Bisogna far pesare l’esperienza dei nostri giocatori, l’azione da cui è scaturito il rigore con il Torino è emblematica: abbiamo mollato. Non ci dobbiamo far prendere dall’ansia, bisogna alzare il livello di attenzione, ma non solo con le grandi squadre. La salvezza si costruisce un punto e un passo alla volta. Andiamo a Napoli a far punti, a provarci almeno. Non sarà facile ma dobbiamo provarci e dobbiamo dare il 120%. In queste ore, dobbiamo pensare ad affrontare queste cinque partite che mancano alla fine per raggiungere la quota salvezza il prima possibile”. 

Commenti