Caiazza: “Sono rimasto impressionato da Mertens, non sarà facile ora tenerlo fuori”

Mertens_DMF_9577 Napoli-Milan 22-2-2016 foto De MartinoSalvatore Caiazza, giornalista de Il Roma, ai microfoni di Radio Marte: “Ieri sono rimasto piacevolmente colpito dalla prestazione di Mertens. L’attaccante belga ha messo a segno una splendida tripletta e non sarà facile tenerlo fuori contro la Roma. La prestazione di ieri dimostra che il Napoli non è Higuain dipendente e che ha una rosa più che completa. Anche senza il bomber argentino sono state segnate ben nove reti. Sarri ha saputo imprimere un’identità di gioco compatta, che però ha subito una flessione prevedibile in quest’ultima parte di stagione. Era importante reagire alla sconfitta con l’Inter, anche se il gol irregolare di Icardi nei primi minuti ha cambiato totalmente le carte in tavola”.

fonte – TMW

Commenti

Questo articolo è stato letto 666 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!