Gianfranco Coppola: “Il Napoli continua ad acquistare giocatori affidabili ma non da salto di qualità”

GIANFRANCO COPPOLA, giornalista Rai: “Questa sera ci sarà un grande evento sulla Rai con le convocazioni di Conte. Ovviamente i nomi sono già noti perché le società sono state già informate, così come molti procuratori. Conte punterà sull’affidabilità dei suoi, Jorginho ha disputato una grande stagione ma non rappresentava una garanzia per il ct. È un peccato, ma di sicuro potrà trovare più spazio in futuro, magari crescendo anche in personalità in calcio internazionale. Uno come Insigne può anche giocare poco ma ha qualità enormi e potrebbe diventare la rivelazione dei prossimi Europei. I suoi colpi di genio possono fare la differenza, così come la sua rapidità. Se Conte dovesse riuscire ad essere un grande motivatore, allora l’Italia potrà dire la sua. Il Napoli continua ad acquistare giocatori affidabili ma non da salto di qualità. La Champions League è una competizione prestigiosa, serve altro, ma non mi meraviglio: a gennaio, quando servivano giocatori veri, De Laurentiis non ha rinforzato l’organico. È in attacco che mi aspetto un colpo importante. Servirà un’alternativa valida ad Higuain anche perché Gabbiadini non è stato in grado di essere suo degno vice. Serve altro anche in difesa e a centrocampo. Higuain? Mi auguro nessuno arrivi ad offrire 94 milioni. A differenza di Cavani, però, l’argentino a Napoli sta benissimo, è rinato. Vedremo cosa accadrà”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti