Cdm – Napoli, tutte le spine del mercato

Il Napoli sta facendo i conti con le rimostranze di alcuni calciatori che, attraverso i propri procuratori, chiedono l’adeguamento dell’ingaggio, scrive ilCorriere del Mezzogiorno. Il primo problema è quello relativo a Kalidou Koulibaly (25). Il franco-senegalese, spinto forse da altre offerte provenienti dall’estero e nonostante sia legato al Napoli per altri tre anni, attende un ritocco dell’ingaggio di circa 800 mila euro che lo pone come uno dei meno pagati nella rosa. Il Napoli vuole tenersi stretto Higuain: contratto fino al 2020 con stipendio di 7,5 milioni di euro. Stesso discorso per Josè Maria Callejon (contratto in scadenza nel 2017 a 2,6 milioni di euro). De Laurentiis sarebbe pronto a rimodularlo con ingaggio a 3 milioni di euro fino al 2020. Si aspettano adeguamenti di contratto anche Dries Mertens e Lorenzo Insigne.

Commenti

Questo articolo è stato letto 599 volte