Ag. Witsel: “Ho incontrato Giuntoli a Bruxelles, c’è interesse. Napoli sarebbe per Axel un passo avanti in carriera”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Thierry Witsel, papà e agente di Axel Witsel : “E’ vero, abbiamo incontrato in questi giorni Giuntoli a Bruxelles, la chiacchierata è stata positiva e può esserci l’interesse da entrambe le parti per cui vediamo l’evolversi della situazione. L’interesse dell’Everton è concreto come lo è quello del Napoli quindi le trattative sono in corso e affinché il matrimonio si possa fare c’è da capire quali siano le condizioni, dobbiamo capire quale sia la destinazione migliore per il giocatore. 

Axel in questo momento è concentrato sull’Europeo e parlerà più approfonditamente di mercato al termine di questa competizione col Belgio, diciamo che non si è dato una scadenza. Valuteremo con calma tutte le possibilità e sceglieremo senza porci alcuna scadenza la migliore destinazione. Napoli è un grande club, ha avuto tra i suoi protagonisti Maradona per cui non ha bisogno di essere elogiato. 

Mertens ha parlato con Axel molto bene del Napoli, il ragazzo sa perfettamente che venire a Napoli significherebbe approdare in un grande club e fare un passo in avanti nella sua carriera. Axel conosce l’Italia, ha trascorso anche le sue vacanza in Italia e di Napoli conosce bene l’aspetto sportivo. Napoli è uno dei primi club in Italia e questo è un aspetto da tenere in grande considerazione. 

Non ho ancora fissato un appuntamento con Giuntoli, ci sentiremo nei prossimi giorni”. 

Commenti

Questo articolo è stato letto 853 volte