Napoli, dai tifosi un po’ di entusiasmo. Terzo rinforzo per Sarri, è fatta per Santon

Napoli, dai tifosi un po' di entusiasmo. Terzo rinforzo per Sarri, è fatta per SantonSarri osserva i suoi in allenamento (lapresse) DIMARO – Il barometro segna ancora burrasca, con i nuovi sviluppi in arrivo del caso Higuain. Ma intanto il Napoli si è goduto almeno una mezza giornata di apparente quiete, provando a esorcizzare la probabile tempesta in arrivo. Provvidenziale l’invasione nel ritiro di Dimaro di un migliaio di appassionati, che hanno finalmente colorato la Val di Sole d’azzurro, dopo una lunga settimana in cui le tribune erano rimaste invece sempre semi deserte. L’unica nota stonata è stato uno striscione contro De Laurentiis: “Non sarai mai il nostro presidente”. Ma ha prevalso l’entusiasmo, in un clima festoso che ha restituito il sorriso a Sarri e ai suoi giocatori: impegnati nelle solite esercitazioni tattiche sotto l’occhio attento del drone.

La curiosità maggiore era per il comportamento dei tifosi, però: dopo gli ultimi sviluppi del mercato. Reazione positiva. C’è stato un coro perfino per il Pipita, il ribelle, accompagnato non a caso dai rituali slogan contro la Juventus. Come se nulla stesse succedendo, insomma. Un esorcismo collettivo a cui ha contribuito pure l’arrivo di Emanuele Giaccherini, che poco prima di mezzogiorno ha fatto il suo ingresso nell’albergo della squadra. Il centrocampista della Nazionale si tratterà poche ore: il tempo di completare le visite mediche e firmare il contratto triennale con la sua nuova società. Ad attenderlo l’amministratore delegato Chiavelli.

De Laurentiis è invece ancora a Ischia, al festival del cinema. Ma il presidente è pronto a riprendere il suo posto al comando delle operazioni. Lunedì sarà all’Assemblea di Lega a Milano, dove incontrerà il direttore generale Marotta. Dopo i contatti informali tra i due ds, Paratici e Giuntoli, la Juventus si prepara a presentare formalmente la sua prima offerta per Higuain, che dovrebbe prevedere come contropartita tecnica anche il mediano Pereyra. La posizione del club azzurro resta ferma, però: il Pipita andrà via solo per i 94 milioni e 736 mila euro della clausola. Il braccio di ferro continua. Il week end,  nel frattempo, potrebbe regalare a Sarri pure il terzo rinforzo. È infatti in dirittura d’arrivo la trattativa con l’Inter per il difensore Santon. ssc napoli

serie A
Protagonisti:
gonzalo higuain

Fonte: Repubblica

Commenti