Champions League 2016-2017: andata terzo turno preliminari, molti pareggi vincono in quattro

Nove gare di andata del terzo turno preliminare di Champions League, che si completerà con altre cinque partite. In palio l’accesso al play off che può portare fino alla fase ai gironi di settembre. In campo subito squadre blasonate, già vincitrici della Coppa in passato, come ad esempio Stella Rossa e Ajax.

Ajax, senza Milik è 1-1 col Paok – Proprio alla vigilia della gara degli olandesi, contro il Paok Salonicco, la notizia che rimbalza fino in Italia. L’attaccante polacco Milik non va nemmeno in panchina, l’indizio che porta al Napoli è ormai una prova. In campo, i suoi compagni non vanno oltre l’1-1 contro i greci, anche se proprio il danese Dolberg, schierato al posto di Milik al centro dell’attaco, si disimpegna bene pareggiando l’iniziale svantaggio. 

Successi per quattro – A vincere sono tre squadre in casa e una in trasferta. Il Bate Borisov batte 1-0 gli irlandesi del Dundalk. La Dinamo Zagabria, pur senza Pjaca, vince 2-0 con i georgiani della Dinamo Tblisi. Lo Shakhtar Donetsk regola 2-0 la formazione svizzera dello Young Boys. Del Salisburgo l’unico sorriso esterno, gli austriaci si impongono 1-0 in casa del Partizani Tirana, squadra albanese già di Andrea Agostineli e ora allenata da Adolfo Sormani (un passato nella Primavera del Napoli).

Tutti i risultati

Sparta Praga–Steaua Bucarest 1-1

Bate Borisov–Dundalk 1-0

Ludogorets–Stella Rossa 2-2

Partizani–Salisburgo 0-1

Viktoria Plzen–Qarabag 0-0

Rostov–Anderlecht 2-2

Ajax–Paok 1-1

Dinamo Zagabria–Tbilisi 2-0

Shakhtar Donetsk–Young Boys 2-0

Fonte: Sky

Commenti