E’ napoletana la dodicesima medaglia italiana a Rio 2016

La dodicesima  medaglia dell’Italia,  ai Giochi olimpici di Rio 2016, la prima nel canottaggio,  parla napoletano, infatti  arriva grazie al capolavoro del 21enne Giovanni Abagnale e del 24enne Marco Di Costanzo, napoletani entrambi, capaci di stupire nonostante la loro giovane età e di scalzare dal podio la Gran Bretagna, bronzo a Londra 2012. Partita benissimo, l’imbarcazione azzurra accusa un calo nella parte centrale per poi riprendersi alla grande negli ultimi decisivi 500 metri: 7’04″52 il tempo di Abagnale e Di Costanzo, giunti al traguardo con due secondi di ritardo dal Sudafrica.

Commenti