Crotone, Nicola: “Non vediamo l’ora di esordire in Serie A”

Crotone, Nicola: "Non vediamo l'ora di esordire in Serie A"Davide Nicola (lapresse) CROTONE  – “Siamo tutti molto carichi e non vediamo l’ora di iniziare”. Alex Cordaz, portiere del Crotone, sintetizza così lo spirito che anima la squadra di Davide Nicola a poche ore dallo storico battesimo in Serie A. L’esordio nella massima divisione per la società del presidente Raffaele Vrenna avverrà al Dall’Ara di Bologna, e sarà una partita storica, comunque vada a finire.

NICOLA: “ABBIAMO FAME” – In una squadra nella quale ancora mancano tasselli importanti, non sono molti i calciatori che hanno già calcato i campi della massima Serie. “Tra noi – spiega il tecnico Nicola – c’è tanta gente che ha fatto la gavetta seria, e dunque ora scalpita perché non vede l’ora di misurarsi col massimo che il calcio possa offrire e di giocarsi al meglio un’occasione importantissima per la carriera”. L’entusiasmo è tanto, dunque, e il tecnico spera di riuscire a incanalarlo nella giusta direzione. “Perché la Serie A è davvero una sfida difficile e forse per questo ancora più bella da giocare. Io – continua Nicola – so per certo di avere un gruppo dai grandi valori morali, una squadra che ha fame e che ha una sua precisa identità. Se riusciremo a tenere alta la concentrazione e a limitare al massimo gli errori, allora credo che potremo giocarcela alla pari con tutti, indipendentemente da quello che sarà il risultato finale”.

PALLADINO: “DOVREMO RIPETERE IL MIRACOLO” – Toccherà al più esperto di tutti, quel Raffaele Palladino che domenica festeggerà alle sue 300 partire, fare da guida in campo ai suoi compagni. “L’anno scorso abbiamo fatto un miracolo – dice dal palco in occasione della presentazione ufficiale della squadra – e quest’anno per salvarci dovremmo ripeterlo. Ma noi siamo pronti a lottare in ogni partita e ad allenarci al massimo”.

IN DUBBIO FERRARI E MARTELLA – In chiave mercato sarebbero vicinissimi Letizia del Carpi e Falcinelli del Sassuolo, a rinforzare una squadra che ha bisogno di rinfoltire la rosa con calciatori che possano conciliare esperienza e “fame”. Le assenze contro il Verona nella sconfitta di Coppa Italia hanno pesato parecchio, costringendo Nicola ad adattamenti che non hanno permesso alla squadra di esprimersi al meglio. “Per Bologna – afferma l’allenatore dei calabresi – spero di recuperare almeno alcuni di quelli che non ho avuto a disposizione a Verona”. Sulla possibile formazione, però, Nicola non si sbottona per nulla. I dubbi riguardano soprattutto le condizioni di Ferrari in difesa e Martella sulla sinistra del centrocampo, mentre al centro del reparto mediano potrebbe esserci il debutto dal primo minuto di Rohden.

crotone calcio

serie A
Protagonisti:
davide nicola

Fonte: Repubblica

Commenti