Napoli, ultimatum al Torino per Maksimovic. Milik titolare con il Milan

Napoli, ultimatum al Torino per Maksimovic. Milik titolare con il MilanNikola Kalinic  NAPOLI – I fronti aperti sono tre, tra i brividi per il sorteggio dei gironi di Champions, l’attesa per l’anticipo di sabato sera al San Paolo contro il Milan (parte dell’incasso sarà devoluta alla vittime del terremoto) e il rush finale del mercato, che continua a monopolizzare l’attenzione dei tifosi. La pentola azzurra è in ebollizione, con tante trattative aperte e pochissimo tempo per portarle a buon fine, anche per la conclamata lentezza del club di De Laurentiis quando si tratta di arrivare al dunque. Si è trasformato in un tormentone perfino il ritorno in Spagna di un gregario come David Lopez, che era stato praticamente ceduto al Betis Siviglia (con tanto di visite mediche superate) e ha invece rischiato di rientrare in Italia, per un problema con le garanzie bancarie. Buon per tutti che si sia fatto avanti in extremis l’Espanyol, altrimenti non si sarebbe più liberata a centrocampo la casella per l’ingaggio di Marko Rog, atteso nelle prossime ore in Italia dopo aver concluso la sua avventura con la maglia della Dinamo Zagabria. Il promettente giocatore croato si appresta a diventare il sesto rinforzo estivo per la squadra di Sarri, dopo Tonelli, Giaccherini, Milik, Zielinski e Diawara. Ma non è detto che finisca qui, anzi.

Restano infatti da tappare almeno un altro paio di falle, entro il termine sempre più vicino del 31 agosto. Soprattutto quella enorme che si è aperta in attacco per l’addio di Higuain e per la sempre più probabile partenza di Gabbiadini, a disagio nello scomodo ruolo di erede del bomber argentino. Serve una prima punta di ruolo e adesso il primo obiettivo è diventato Nikola Kalinic, dopo un contatto con Zaza. La Fiorentina valuta però il suo centravanti non meno di 35 milioni ed in soli sei giorni non sarà facile definire l’affare, anche se da Firenze è già arrivata l’apertura di Sousa al possibile scambio con Gabbiadini. Problemi pure sul fronte del difensore, con l’ultimatum rivolto al Torino per Maksimovic. L’ok di Cairo deve giungere subito, entro stasera, altrimenti a Castel Volturno cambieranno definitivamente strada, puntando su uno tra Mangala (in prestito), Criscito e Caceres. Il momento delle scelte è arrivato: prendere o lasciare.

Il mercato del Napoli è già stato abbastanza sofferto e Sarri non vuole altre interferenze sul lavoro della sua squadra, che si sta preparando alla sfida contro il Milan. Grande lavoro sulla difesa dopo gli errori con il Pescara, pagati con un deludente pareggio. Ma le novità più intriganti sono previste in attacco, con Milik e Mertens che prenotano un posto tra i titolari.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
aurelio de laurentiis

Fonte: Repubblica

Questo articolo è stato letto 244 volte