Salvatore Caiazza: “Napoli-Milan? Giusto dare spazio a chi è più in forma”

Salvatore Caiazza, giornalista de Il Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di “Amore… Azzurro” programma sportivo in onda su Radio Amore. Ecco alcuni passaggi dell’intervista:

Pescara-Napoli?

Non pensavo che gli azzurri potessero incontrare tutte queste difficoltà. Forse, non bisognerebbe iniziare la stagione con questo caldo. Tuttavia, questo non deve essere un alibi. Gabbiadini non è l’attaccante adatto per il gioco di Sarri. Fortunatamente, la partita è cambiata nella ripresa. Peccato per alcune scelte arbitrali che hanno impedito agli azzurri di ottenere l’intera posta in palio”

Cambi in vista contro il Milan?

Il mercato influisce sulle prestazioni dei singoli. E’ giusto dare spazio a chi è più in forma. Insigne, forse, ha risentito delle vicende relative al rinnovo del suo contratto. Mertens, quando è entrato in campo, ha cambiato la partita”

Cavani?

Sono sicuro che segnerebbe una valanga di gol con Sarri, ma credo che il suo ritorno sia molto difficile. Mai dire mai però nel calcio, perché tutto può ancora succedere”

Solo in 25mila per Napoli-Milan?

Auguriamoci che la gente si ricreda presto, perché c’è poco entusiasmo e questo già l’avevo percepito durante il ritiro di Dimaro. Bisogna sempre sostenere l’amore per la maglia, ma forse 40 euro per un tagliando di curva è stata una scelta discutibile”

Sorteggio Champions?

Evitare le big è stato un successo notevole. Occorre massima attenzione, ma il Napoli affronterà avversarie piuttosto abbordabili e può puntare anche al primo posto”

Fonte: Redazione Sportiva Gruppo Radio Amore

Commenti

Questo articolo è stato letto 614 volte