Avellino Biraschi al Genoa è una plusvalenza da capogiro: i dettagli dell’operazione

Manca poco ormai all’annuncio ufficiale della cessione di Davide Biraschi al Genoa. L’Avellino e il club rossoblu hanno atteso la giornata odierna per archiviare i rispettivi impegni di campionato.

Tutto pronto per le firme di rito. Il club biancoverde incasserà un milione e mezzo più un bonus in caso di convocazione del difensore romano in Nazionale maggiore. Biraschi, da ieri a Roma con l’Under 21 di Di Biagio per ipotecare la qualificazione a Euro 2017, firmerà un quinquennale abbracciando finalmente Ivan Juric, suo grande estimare sin dalla scorsa stagione.

Alla fine è passata la linea del tecnico croato che ha voluto subito a corte Biraschi, il quale seguirà lo stesso percorso intrapreso da Armando Izzo due anni fa. L’oramai ex difensore biancoverde approda a Genova in un momento particolarmente felice per la squadra rossoblu, ieri vittoriosa a Pescara contro il Crotone e a punteggio pieno in classifica. Felice anche l’Avellino che esercita una plusvalenza da capogiro cedendo un calciatore acquistato un anno e mezzo fa a parametro zero.

irpinianews

Commenti

Questo articolo è stato letto 637 volte