Liberato Ferrara: “Napoli, il piano economico è perfetto, ma così il progetto tecnico non esiste”

LIBERATO FERRARA, giornalista del sito PerSempreNapoli.it: “Con Higuain, il Napoli sul mercato sarebbe stato perfetto. De Laurentiis aveva individuato Milik come sostituto di Gabbiadini, che sarebbe partito, e non dell’argentino. Tutti gli altri acquisti erano stati programmati al netto della cessione di Higuain. Il mercato del Napoli è stato incompleto, ma resta molto intrigante. Bisognava fare qualcosa in più. Il problema principale di De Laurentiis è che parla troppo. Higuain alla Juventus per 90 milioni è un affare, così come sarebbe un affare cedere gli altri, in futuro, per cifre così alte. Il piano economico è perfetto, ma così il progetto tecnico non esiste. Si vive alla giornata e la conferma arriva dalla presenza delle clausole rescissorie. Una società che vuole vincere non ha come priorità quella di cedere i giocatori. L’unico ruolo non ricoperto è stato quelle del terzino, strano dato che era quasi fatta sia per Vrsaljko che per Santon. Difficile da capire anche la strategia dei portieri. Non si può andare avanti con Sepe e Rafael alle spalle di un portiere come Reina, forte ma incostante dal punto di vista fisico. Il brasiliano ha tutto per essere un grande portiere, ma per ritrovare fiducia meritava di giocare altrove e non di restare in azzurro a fare il terzo. A Palermo, dal primo minuto, mi aspetto di vedere Callejon con Milik ed Insigne, che a differenza di Mertens s’è allenato a Castel Volturno e dunque sarà più fresco. Il belga sarebbe poi pronto per essere titolare in Champions League a Kiev”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti

Questo articolo è stato letto 1330 volte