Maran: “Questo Napoli ha più carte da giocarsi rispetto all’anno scorso”

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, l’allenatore del Chievo Verona Rolando Maran dichiara: “I ragazzi ci mettono sempre grande impegno e corrono tantissimo per tenere testa a squadre con più qualità. Siamo venuti al San Paolo per giocare la partita, siamo rimasti in corsa, non siamo riusciti a riaprire il match ma abbiamo fatto bene e abbiamo sempre cercato di attaccare. Dovevamo essere meno timidi all’inizio ma la squadra ha risposto nel migliore dei modi. La cosa importante è che ci sia sempre grande compattezza e collaborazione tra i giocatori. ll contatto tra Koulibaly e Floro Flores? Dal campo sembrava che l’avesse toccato quando lui era ancora in vantaggio. Sono quelle situazioni in cui si può dare il rigore come non dare: in questo caso non è stato dato ma non voglio commentare tanto non cambia le cose. Io devo analizzare la partita, non commento le decisioni degli arbitri. Questo Napoli più forte di quello dello scorso anno? Non lo so però a mio avviso è una squadra che, con un anno in più, ha ancora più carte da giocarsi in questo campionato”

Commenti