Maradona: “Non ho perdonato Higuain per il suo comportamento nei confronti dei napoletani, Berlusconi mi voleva ma io rifiutai”

El Pibe de Oro ha parlato nella conferenza stampa dell’evento della “Partita della Pace” a Roma.
“Se ho perdonato Gonzalo Higuaín? No, non ha fatto le cose come doveva. Conosco il padre e ci ho giocato insieme, lui sa bene che queste cose non si fanno. Col Pipita non ho assolutamente niente, ma i tempi ormai sono cambiati. 

Anni fa mi voleva Berlusconi al Milan, ma come potevo mai andare a Milano dopo aver indossato per anni la maglia del Napoli? Mi ammazzavano! Vedi Ibrahimovic ad esempio, deve avere la collezione di magliette più grande di tutti i tempi, peccato che stasera non sarà qui, anche lui poteva giocare la partita della pace.

Chi è il migliore di tutti? La mia Argentina ha grandissimi attaccanti, però questi senza Messi non danno il meglio, lui è quello che comanda il calcio argentino in questo momento. Ho visto l’ultima partita, pareggiare col Perù significa che si deve migliorare molto, ma è durissima quando non hai Messi.

Icardi? non voglio parlare di lui, sono qui alla partita della pace e per i bambini, per beneficenza, lui non c’entra assolutamente niente”.

fonte – 100x100napoli

Commenti

Questo articolo è stato letto 780 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!