La perdita di Milik, per il Napoli, è un danno potenziale da 100 milioni di euro

Dopo Chiriches, il Napoli ha perso anche Milik,. a causa delle nazionali. L’ attaccante polacco sarà fuori, dai campo di gioco, per lunghissimo tempo, vista la gravità del suo infortunio. Sarri non potrà contare poù su uno dei suoi pezzi migliori, forse per quasi tutta la stagione.

Ad onor del vero si evince che le partite delle nazionali sono inutili e dannose, le amichevoli, poi, sono , persino un non senso. l Napoli è la squadra,  in assoluto, col miglior settore medico, ma di certo nopn può fare miracoli quando accadono episodi, come quello di Milik, Chiriches, o Gabbiadsini  se andiamo a ritroso nel tempo. Se Gabbiadini, infatti,  non fosse stato convocato per una inutile amichevole,  non si sarebbe fatto male ed avrebbe contribuito alla causa azzurra.

L’anno prima una cosa del genere capitò con Mertens, che in  in una inutile partita della nazionale belga,  contro il Galles rimediò una botta alla testa che lo tenne fuori a lungo.

Adesso l’infortunio di Milik,  un’infortunio  di quelli che ti fanno perdere 5 mesi.  A parte il danno fisico del giocatore , la società partenopea, in questa occasione,  potrebbe subire un danno economico di circa 100 milioni di euro

Commenti