Empoli, Martusciello dà fiducia a Saponara: “Ora è pronto, importante come Higuain per la Juve”

Empoli, Martusciello dà fiducia a Saponara: "Ora è pronto, importante come Higuain per la Juve"EMPOLI – E’ ora di cambiare marcia in casa Empoli. Quattro punti in sette giornate sono davvero pochi per la squadra toscana che punta a confermare i progressi delle ultime stagioni. Al Ferraris contro il Genoa il tecnico Giovanni Martusciello punta a cancellare le tre sconfitte consecutive rimediate, però, con Inter, Lazio e Juve. “Mi aspetto un Genoa aggressivo, d’altra parte è questo il carattere del suo allenatore e noi non dovremo essere da meno. Se loro ci mettono aggressività noi dovremo fare altrettanto, non modificando le nostre caratteristiche”.

SOLO DUE GOL ALL’ATTIVO – Resta il problema del gol, due soli quelli all’attivo per il momento: “La squadra fa quello che deve fare e può avere dei limiti, ma se ne viene fuori pensando tutti alla stessa maniera. Intendo dire che dobbiamo credere in ciò che facciamo. Le occasioni le creiamo sempre, la rete arriverà”. Intanto rispetto alle ultime gare Martusciello recupera diversi giocatori. “Laurini e Costa stanno bene – dice il tecnico – hanno recuperato ma devo ancora decidere se farli giocare o meno. Parlerò con loro e sentirò come si sentono. In base a quello decideremo. È ovvio che devo fare delle scelte anche in base al rischio o meno di dover fare poi dei cambi obbligati.

SAPONARA COME HIGUAIN ALLA JUVE – Saponara sta deludendo le aspettative. “Quello che dovevo dare come segnale l’ho dato – spiega Martusciello riferendosi alle ultime scelte tattiche -, lui la strada non l’ha mai persa tranne che in qualche circostanza, deve solo ritrovare un po’ di serenità e sono sicuro che ci darà una grande mano. Non ho mai pensato che l’Empoli potesse giocare senza di lui, è come se togliessi Higuain o Dybala alla Juventus”.

Fonte: Repubblica

Questo articolo è stato letto 208 volte