Liberato Ferrara: “Mertens è il vero trascinatore della squadra, ha grande personalità”

LIBERATO FERRARA, direttore di PerSempreNapoli.it: “Mertens è in una condizione mentale e fisica straordinaria, se va in porta probabilmente parerà anche più di Reina. Per caratteristiche è perfetto come prima punta perché vuole vedere la porta. In questo momento può fare tutto, ma basterebbe una semplice partita negativa per rimettere in discussione tutto. Mertens è il vero trascinatore della squadra, ha grande personalità. Quella di Gabbiadini è stata una reazione istintiva al dolore dopo il brutto intervento di Ferrari, che meritava maggiormente l’espulsione. In quei casi subentra anche la paura di essersi fatti male sul serio. Il Napoli ha fatto bene a non presentare ricorso, non esistevano gli estremi ed il tempo era poco. Tatticamente l’Empoli farà di tutto per complicare la vita al Napoli, ma se non sarà agevole questa gara non so quale altra possa definirsi semplice. Gli azzurri dovranno giocare con pazienza, bisognerà evitare di farsi prendere dalla voglia di fare tutto e subito. Quest’anno il Napoli dovrebbe chiudere prima le gare, soprattutto con avversari allo sbando, come domenica a Crotone. Mi aspetto ancora Diawara titolare con l’Empoli perché Jorginho merita di riposare ancora. Il guineano è un ragazzino, quel numero a centrocampo andrebbe evitato perché se avesse perso palla avrebbe aperto un’autostrada al Crotone. Rog? Ero convinto che il Napoli avesse preso l’erede di Hamsik ed invece era solo l’erede di Grassi. Se un giocatore è forte merita di giocare, soprattutto con le piccole, come l’Empoli. Se non gioca adesso, quando?”

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti