Milik può tornare nel gruppo già a metà gennaio

L’ortopedico di fiducia della Società calcio Napoli, il Dottor Ruggiero, intervenuto a Radio CRC, nel corso del programma di Raffaele Auriemma: “Si gonfia la rete” ha parlato dell’infortunio di Milik, fermo ormai già da un mesetto. Ecco quanto ha affermato il dottore:  “Non tutti lo sanno ma, da quando al Napoli  c’è la gestione del Dott Alfonso De Nicola, in Europa nessun altro club ha subito meno infortuni muscolari del Napoli. E’ un grande risultato, frutto di un approccio interdisciplinare e di una grande collaborazione con il nutrizionista e tutti gli altri professionisti che orbitano attorno alla squadra. Insomma, è un lavoro d’equipe. Chi si muove meglio, tra i giocatori azzurri? Ammiro molto Albiol per la sua forza fisica, ma è un fatto personale. Stanno tutti benissimo. Milik in campo a gennaio? Non potrei dirvelo ma, visto l’affetto che nutro verso il giocatore, vi rivelo che lo staff medico sta facendo autentici miracoli. Con i dovuti scongiuri, penso che  rientrerà, almeno nel gruppo per metà gennaio.  Il Dott. De Nicola ha voluto che seguisse gli allenamenti dei compagni: è un metodo di ripresa che sfrutta i ‘neuroni mirror’, per i giocatori che devono recuperare è importantissimo vedere i compagni che si allenano, così si velocizza il tutto. Ecco perchè Arek spesso è presente a bordo campo, una sorta di imput che lo induce ad una più pronta guarigione.  Ci auguriamo, per il bene del giocatore e del Napoli, che a metà gennaio sia già disponibile per Sarri.”

Commenti

Questo articolo è stato letto 719 volte