Salta, definitivamente, la trattativa per il rinnovo contrattuale di Gabiadini

Peggio di così per Manolo Gabbiadini non poteva andare. Un momento così brutto il giocatore bergamasco non lo aveva mai vissuto prima d’ora.   Negli ultimi tempi non sta più riuscendo ad esprimersi, mentalmente sembra non essere tranquillo. Dopo l’infortunio di Milik si pensava che potesse avere molto  più spazio e quindi più opportunità  di mettersi in luce  ma purtroppo così non è stato. L’attaccante azzurro era stato vicino a lasciare il Napoli in estate, quando alla corte di De Laurentiis arrivarono offerte milionarie dall’Inghilterra.  Ma il patron decise di rispedirle tutte al mittente, confidando nelle qualità di Gabbiadini  che non si discutono.

Qualche  settimana fa  sembrava vicino un possibile rinnovo contrattuale, si parlava infatti di un prolungamento, con ritocco dell’ingaggio, fino al 2021. La notizia, invece  di ieri,  come riferito daPremium Sport, è che la trattative sarebbe definitivamente saltata. Ora  il futuro di Gabbiadini si fa quindi sempre più incerto. Con l’apertura del prossimo mercato di gennaio un suo futuro lontano da Napoli, ad oggi, non è assolutamente  escluso. Forse la soluzione migliore potrebbe essere quella di cederlo in prestito, nel tentativo,  non solo di recuperare fisicamente e moralmente l’attaccante, ma soprattutto per non depauperare un patrimonio della società.

 
Commenti